Si conclude il progetto Tuttomondo


Si è chiuso a Maggio il progetto Tuttomondo di Save the Children Italia all’interno del quale la cooperativa EDI  E.D.I. ha avuto l’incarico di curare la progettazione e realizzazione di percorsi formativi finalizzati a promuovere il dialogo interculturale e agevolare la conoscenza tra diversi. Queste attività hanno visto coinvolti alunni e alunne di 3 scuole secondarie di primo grado di Roma.  

In particolare l’attività ha coinvolto un totale di 10 classi delle quali: 2 dell’IC Manin; 4 dell’IC di via dell’Archeologia; e 4 dell’IC Casal Bianca.  In ognuna delle classi si è realizzato un intervento formativo strutturato su 8 incontri (mediamente 6 laboratori in aula e 2 uscite sul territorio di Roma) di 2 ore ciascuno per un totale di 185 ore formative. Gli alunni complessivamente coinvolti sono stati  160. I moduli formativi hanno visto la trasmissione degli elementi teorici indicati dal progetto (l’inclusione sociale, la non discriminazione, la Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza) essenzialmente attraverso attività esperenziali. I ragazzi e le ragazze, attraverso l’approccio proposto, hanno avuto modo di riflettere sul tema dell’inclusione sociale e dell’incontro con pari “diversi”, acquisendo più che nuovi saperi una maggiore consapevolezza sulle dinamiche trattate e hanno, inoltre, calato nella loro quotidianità la Convenzione ONU.