Più sicuri online evitando i “Supererrori”


Continua la collaborazione di EDI con il progetto “Generazioni Connesse” e il “Safer Internet Centre” per promuovere fra i minori una maggiore consapevolezza nell’uso dei nuovi media. Oggi vi presentiamo Chat Woman, L’Uomo taggo, Silverselfie, L’Incredibile url, Tempestata, La ragazza visibile, Il Postatore nero. Sono questi i sette “super-errori” delle due nuove guide rivolte rispettivamente a bambini e ragazzi per navigare in sicurezza sul web. Attraverso consigli semplici e divertenti, vengono dati ai giovani indicazioni utili sulle attività che giornalmente si compiono sul web, spesso senza fermarsi a pensare alle conseguenze. Sfruttando proprio l’immaginario dei super eroi che tutti conoscono, ci troviamo davanti un Silver Selfie che non fa altro che farsi foto e postarle, incurante della privacy, o ancora un Postatore nero che perseguita con i suoi post la gente su internet e ne viene a sua volta perseguitato. La tecnologia non è né buona né cattiva, dipende da come la si usa, le guide portano i giovanissimi a riflettere sulle infinite possibilità offerte dalla rete e dalle nuove tecnologie, evitando quegli errori che possono esporre a rischi. È per questo motivo che il loro formato è stato pensato come un poster da poter anche attaccare al muro della cameretta, la potete scaricare a questi link, stamparla e condividerla:

Guida per bambini

Guida per ragazzi

Il messaggio positivo invita anche a segnalare eventuali disagi e difficoltà agli adulti, diventando più responsabili e consapevoli della propria navigazione sul web.

Fonte: www.generazioniconnesse.it   Autore: Safer Internet Centre Italy