Back to school & Safer Internet Day a Bussoleno


Ripercorrere passo dopo passo i corridoi della scuola che l’hanno vista prima bambina e, poi, giovane donna con la testa già proiettata in un futuro che era tutto da scrivere. Sono quelli che compierà il 25 maggio prossimo Manuela Martra, ex allieva della scuola media Enrico Fermi di Bussoleno, in provincia di Torino. Obiettivo della visita: incontrare insieme agli esperti del progetto Generazioni Connesse, cofinanziato dall’Unione europea, gli studenti delle prime classi. L’incontro sarà l’occasione per condividere con la scuola il percorso di Manuela che da Bussoleno l’ha portata a lavorare a Lussemburgo per la Commissione europea, dove coordina l’iniziativa Safer/Better Internet for Children volta ad un utilizzo sicuro e responsabile delle nuove tecnologie da parte dei ragazzi.

Tra le azioni lanciate dalla Commissione europea in questo settore la rete europea dei Safer Internet Centres, presente anche in Italia attraverso il progetto Generazioni Connesse, coordinato dal ministero dell’Istruzione. Gli esperti di Generazioni Connesse offriranno agli alunni approfondimenti e riflessioni su temi di attualità. Tra le azioni della giornata laboratori su fake news e cyberbullismo. L’ultima ora sarà dedicata alla realizzazione di cartelloni attraverso i quali gli studenti nei giorni successivi riporteranno quanto appreso ai compagni con una condivisione tra pari.