Parentesi Aperta


Il Progetto sperimenta un nuovo modello di percorso riabilitativo per minori soggetti a procedimenti penali, basato su alcune possibili forme di accoglienza animata dal lavoro di due Centri Diurni uno su Tortora e l’altro a Cetraro nei quali si svolgeranno le attività principali a favore dei soggetti beneficiari. La novità del progetto è il modello di inserimento del minore, ma anche l’ampia rete di realtà territoriali che sosterrà questo percorso: Università, parrocchie, imprese, cooperative, associazioni di volontariato, enti locali.

La Cooperativa EDI, partner di progetto, è responsabile del percorso formativo dedicato agli operatori e ai volontari.

Partner: Associazione Culturale di Volontariato Gianfrancesco Serio, Comune di Cetraro, Comune di Tortora, Cooperativa Sociale Esserci Tutti, Delfino Lavoro Società Cooperativa Sociale, Oltre Cooperativa Sociale, Parrocchia San Benedetto, Parrocchia Santo Stefano Protomartire, Promidea Cooperativa Sociale, Università degli Studi della Calabria

esperienzeconilsud.it/parentesi-aperta