Il programma Child Safeguarding della Coop. E.D.I.


La Cooperativa Sociale E.D.I. Onlus è impegnata nella prevenzione e nel contrasto a qualsiasi forma di maltrattamento, abuso o sfruttamento ai danni di bambine, bambini ed adolescenti (vedi sezione La Child Safeguarding Policy di E.D.I.).

L’esperienza in ambito di Child Safeguarding della Cooperativa si avvia nel 2013, anno in cui, su mandato di Save the Children Italia, inizia ad occuparsi della formazione e sensibilizzazione sulla Policy di Child Safeguarding destinata a tutto il proprio staff e volontari, nonché a quello delle sue organizzazioni partner sul territorio Italiano.

Dal 2016, in qualità di partner strategico di Save the Children Italia lavora per:

  • promuovere e diffondere una cultura della Tutela dei Minorenni (Child Safeguarding),
  • supportare operativamente le organizzazioni che lavorano in favore di minorenni per la creazione e/o piena implementazione di un Sistema di Tutela basato sugli standard minimi internazionali promossi da “Keeping Children Safe”.

La peculiarità della Cooperativa in ambito educativo, formativo e consulenziale sui  Diritti Umani, nonché l’expertise maturata in ambito di Child Safeguarding, la rendono un punto di riferimento per tutte quelle realtà – pubbliche e private – che si occupano di infanzia e adolescenza, interessate a sviluppare un proprio Sistema di Tutela dei Minorenni (es.: cooperative ed enti associativi del privato sociale e di volontariato; istituti scolastici e asili nido/scuole materne; associazioni sportive dilettantistiche, etc.).

Tra le azioni messe in campo in ambito di Child Safeguarding:

  • accreditati presso la Rete “Keeping Children Safe” come full member
    (https://www.keepingchildrensafe.global/our-members/);
  • costruzione di una partnership con l’Università del Salento per promuovere elementi base del Safeguarding e sperimentare moduli formativi all’interno dei CdL in Pedagogia e Educazione per futuri educatori/operatori (tra i risultati della partnership: progetto “Pratiche Laboratoriali di Safeguarding e Benessere formativo per la prevenzione dell’Abuso e dl Maltrattamento di bambini e bambine”, a valere sul bando CUIS 2018);
  • sostegno alla creazione di reti volte alla promozione della Tutela dei Minorenni e/o al rafforzamento di quelle già esistenti, supportando la progettazione di nuovi interventi per bandi pubblici e privati;
  • partecipazione a network/reti e convegni, quali: CISMAI, Gruppo CRC (tavoli di lavoro su violenza e Tutela dei Minorenni), Eriksson, etc.;
  • realizzazione di percorsi di consulenza ad hoc per organizzazioni, enti ed istituzioni sul territorio nazionale – tra le consulenze più recenti: Asili Nido del XIII Municipio del Comune di Roma (scarica qui il manuale “All’asilo nido si cresce sicuri“); OXFAM Italia (FI), Ong ASIA (Roma), Koinè (Milano);
  • sviluppo di materiali di sensibilizzazione e formazione,
  • partecipazione a bandi e scrittura di progetti sul Child Safeguarding.

Per informazioni:

Elisa Vellani, Responsabile Programma Child Safeguarding: e.vellani@edionlus.it